L'ANTICA PERSEPOLI

Iran: uno straordinario viaggio tra Medio Oriente e Asia lungo migliaia di anni L’Iran è un paese tutto da scoprire. Pur non essendo un luogo pericoloso si tratta comunque di un paese figlio di una rivoluzione radicale che ha un rapporto particolare con gli occidentali: è bene quindi partire con un tour organizzato per poter svolgere il viaggio in completa sicurezza. La posizione geografica di questo paese è alla base del grande numero di culture e civiltà che nel corso dei millenni hanno lasciato un profondo segno in questa terra, prossima alla Mesopotamia ma tutta lanciata verso l’Asia e la Via della Seta. Tutte queste influenze rappresentano un lascito straordinario perché sono alla base della cultura iraniana e si sono poi “pietrificate” in un gran numero di città d’arte e di siti archelogici che un viaggiatore non può fare a meno di visitare, restando del tutto incantato. Iran, infatti, vuol dire antica Persia, e si pensi quindi alle rovine di Persepolis. Iran vuol dire religione zoroastriana, come nella zona dell’antichissima città di Yazd. Iran vuol dire islam sciita, e anche in questo caso le città e i monumenti da scoprire non si contano. Iran vuol dire anche Teheran, la spettacolare capitale megalopoli dove vivono 12 milioni di persiani. L’Iran è un mondo racchiuso nella fortezza rivoluzionaria e pronto a essere scoperto per chi sarà capace di coglierlo.

Periodo: 

da 13 Settembre 2018 a 21 Settembre 2018

Accompagnatore locale: 

ASSISTENZA LOCALE

Partenza garantita: 

SI

Download PDF: